Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

20
Dom, Mag
Advertisement
Advertisement

Ultime notizie

Griglia List

L’UE ha recentemente annunciato una vera e propria rivoluzione in materia di controllo delle emissioni delle auto. Infatti, dal primo gennaio 2019, i test che misurano i livelli di inquinamento saranno ancora più stringenti sia per le auto diesel che per quelle a benzina.

Si è tenuta il 19 aprile l’8° edizione di Mutamenti in Corso, il convegno di Federmetano dedicato agli operatori del settore per illustrare le maggiori novità riguardanti lo scenario del metano per autotrazione.
Più di 100 i presenti, giunti al Savoia Hotel Regency di Bologna per capire cosa cambierà nel prossimo futuro a seguito delle novità riguardanti il quadro normativo di riferimento.
“Stiamo assistendo a mutamenti epocali”, ha sottolineato Licia Balboni - Presidente di Federmetano -, davanti ai partecipanti e ai giornalisti presenti in sala.

Giovedì 19 aprile 2018, dalle ore 9.30 alle ore 13.00 al Savoia Hotel Regency, Via del Pilastro 2 – Bologna, convegno dedicato al metano per autotrazione. Un momento di incontro per discutere e divulgare le maggiori novità riguardanti il metano per auto rivolto agli operatori del settore - proprietari di impianti di distribuzione carburanti (stazioni di servizio); gestori di flotte aziendali, logistica e trasporti (imprese o autotrasportatori); produttori di biometano (aziende agricole, società multiservizi) .
Si parla di self service metano, acquisto di gas naturale, biometano, Lng e la sua distribuzione, fatturazione elettronica, efficienza energeti e stazione di servizio 4.0.
Evento gratuito, è richiesta l'iscrizione on line sul sito di Federmetano, che ha promosso l'incontro.

Il 2017 sta finendo. La XVII legislatura si avvia al termine. La conferenza sul clima di Bonn (Cop 23) si è svolta un po’ in sordina, senza aggiornamenti clamorosi. Lo smog attanaglia le nostre città. L’Europa chiede nuovi obiettivi di riduzione delle emissioni, che comporteranno impegno e investimenti da parte dell’industria. 

Il 2017 è stato il secondo anno più caldo del pianeta: temperatura superiore di 0,87 gradi rispetto alla media del ventesimo secolo. Anomalie evidenti anche in Italia dove lo smog assedia le città e nelle campagne è scattato l’allarme siccità con precipitazioni a –79% e punte del –92% al nord (fonte Coldiretti).

In agosto il mercato italiano dell’auto ha totalizzato 83.363 immatricolazioni, 15,8% in più rispetto allo stesso mese del 2016.

In pieno clima pre-elettorale è stata approvata la nuova Strategia energetica nazionale (Sen). Il 10 novembre scorso i ministri dello Sviluppo Economico e dell’Ambiente – Carlo Calenda e Gian Luca Galletti – hanno firmato il decreto, presentato a Palazzo Chigi alla presenza del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni.

In questi tempi di crisi economica e picchi di inquinamento, con elezioni alle porte, Strategia Energetica Nazionale (Sen) in dirittura d’arrivo e recepimento della direttiva Dafi in itinere, non mancano le dichiarazioni in merito al mondo dell’autotrazione, ecologica e non.

Dal 3 agosto fino al 15 aprile 2018 le imprese di autotrasporto potranno acquistare veicoli industriali a trazione alternativa (Cng, Lng, ibridi ed elettrici), rimorchi e semirimorchi per il trasporto intermodale e, per la prima volta, anche rimorchi, semirimorchi o equipaggiamenti per autoveicoli superiori alle 7 tonnellate allestiti per il trasporto ATP (derrate deperibili) usufruendo di uno speciale contributo.

Le auto a basso impatto crescono ma sono ancora poche
In Italia circolano 3.249.122 auto a propulsioni o carburanti alternativi. 2.211.368 (5,84%) sono a doppia alimentazione benzina-GPL, 911.246 (2,41) a benzina-metano, 117.433 (0,31%) ibride benzina, 5.743 (0,02%) elettriche e 3.332 (0,01%) ibride gasolio. 

Fca, Iveco e Snam hanno firmato il 5 ottobre – alla presenza dei Ministri dello Sviluppo Economico e delle Infrastrutture e Trasporti Carlo Calenda e Graziano Delrio – un Memorandum of Understanding finalizzato a favorire lo sviluppo del gas naturale come carburante per autotrazione, alternativa immediatamente disponibile e più sostenibile rispetto ai carburanti tradizionali, in grado di generare importanti benefici ambientali ed economici per i consumatori, le imprese e la pubblica amministrazione.

Lo avevamo anticipato nello scorso numero: a fine 2015 i veicoli a GPL e metano in Italia hanno superato i 3 milioni.

L’8 novembre la Commissione europea ha presentato un pacchetto mobilità nel quale propone obiettivi più ambiziosi per le emissioni medie di CO2 del nuovo parco autovetture e veicoli leggeri della UE per accelerare la transizione ai veicoli a basse e zero emissioni.

Le quattro regioni della pianura padana – Emilia Romagna, Piemonte, Veneto e Lombardia – grazie a un accordo firmato in giugno a Bologna durante il G7 Ambiente hanno adottato misure comuni per contrastare l’inquinamento.

Il G7 (Ambiente) ha approvato all’unanimità il comunicato. In piena condivisione riconoscendo le diversità delle opinioni.

Da decenni in Giappone, paese pioniere nel mondo con Italia e Olanda, dell’autotrazione a GPL, nelle città i taxi viaggiano solo a gas.

È definitivo. Dal 1° settembre per poter circolare sulle strade europee i nuovi modelli di autoveicoli in fase di omologazione dovranno superare prove più affidabili delle emissioni in condizioni di guida reali (emissioni reali di guida, Real Driving Emissions - RDE) nonché una prova di laboratorio migliorata (procedura di prova per i veicoli leggeri armonizzata a livello mondiale, World Harmonised Light Vehicle Test Procedure - WLTP).

Conversione delle auto diesel in mezzi dual fuel. Ecomotive Solutions, azienda del gruppo Holdim, specialista della calibrazione motore, ha presentato la nuova centralina elettronica d-gid Light: un sistema di gestione elettronica per alimentare i motori diesel con una miscela dinamica controllata di diesel e gas (metano, biometano o GPL).

Gabriele Tarquini SHOW – Vince Gara 1 e Gara 3

Non poteva esserci un inizio di stagione migliore per il BRC Racing Team che grazie ad un monumentale Gabriele Tarquini #30 al volante della sua velocissima Hyundai i30 N TCR, domina il primo rounddella nuova stagione del WTCR - FIA World Touring Car Cup. 

Il successo di circular e green economy
Il più grande appuntamento italiano con la green e la circular economy si chiama Ecomondo che, con la sua 22ª edizione, insieme a Key Energy ha animato la fiera di Rimini dal 6 al 9 novembre.

Dal 2 al 10 dicembre la Fiera di Bologna ospita l’edizione 2017 del Motor Show, il salone dedicato ai motori più famoso d’Italia che unisce spettacolo e intrattenimento all’innovazione tecnologica, dove le case presentano al meglio i nuovi modelli e il pubblico può informarsi sulle ultime novità.

Elezioni, convergenze sulla importanza ambientale dei gas per autotrazione

Le elezioni prossime vedono tutte le compagini alle prese con il difficile compito di disegnare l’Italia che vorrebbero.
Dopo l’intervista di Ecomobile all’On. Gianluca Benamati, responsabile energia del PD (nello scorso numero di Ecomobile), parliamo con Gianni Tonelli, segretario del Sindacato nazionale autonomo di Polizia e capolista alla Camera dei Deputati nel collegio plurinominale di Bologna e provincia per la Lega.

Fra transizione e futuro. Il recepimento della Dafi, direttiva europea dedicata alle reti dei carburanti alternativi, e la Strategia energetica nazionale prevedono al 2030 nuovi distributori di gas: per il metano 2.400 e per il GNL 800.

Emissioni diesel da 5 a 10 volte superiori a quelle dichiarate
Nel mondo ogni anno milioni di persone muoiono a causa dell’inquinamento atmosferico: 9 su 10 vivono in luoghi con livelli di inquinamento più alti di quelli raccomandati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms).

Al fine di realizzare una guida completamente autonoma per un futuro senza incidenti, la ridondanza nei sistemi critici di sicurezza come frenata e sterzo è fondamentale.

Celebrata lo scorso 17 novembre la Giornata mondiale del ricordo delle vittime della strada, osservata in un numero crescente di Paesi in tutto il mondo.

Ha fatto scalpore la sentenza (n. 12/2017) del Giudice di Pace di Porretta Terme (BO), nella quale si sostiene che la tolleranza del 5% prevista per gli autovelox non può essere estesa anche ai tutor, ai quali ne va applicata una maggiore, pari al 15%.

Agenda

ECOMOBILE 135

133 cop

Advertisement

Meteo

Bologna Italy Mostly Cloud (day), 22 °C
Current Conditions
Sunrise: 5:41 am   |   Sunset: 8:41 pm
52%     3.1 m/s     34.033 bar
Forecast
DOM Low: 13 °C High: 26 °C
LUN Low: 15 °C High: 25 °C
MAR Low: 15 °C High: 22 °C
MER Low: 15 °C High: 23 °C
GIO Low: 16 °C High: 26 °C
VEN Low: 16 °C High: 27 °C
SAB Low: 17 °C High: 26 °C
DOM Low: 18 °C High: 27 °C
LUN Low: 18 °C High: 28 °C
MAR Low: 17 °C High: 25 °C