Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

20
Gio, Gen
Advertisement

Ad ottobre 2021 101.015 immatricolazioni in Italia, -35,7% su ottobre 2020. Le auto immatricolate nei primi dieci mesi sono 1.266.629, il 12,7% in più rispetto ai mesi gennaio-ottobre 2020, caratterizzati da un notevole calo di vendite, effetto della pandemia. Rispetto al 2019 il periodo risulta però in
calo del 22%.

Il calo del mercato dell’auto italiano si conferma con un nuovo crollo a ottobre: flessione del 35,7 % delle immatricolazioni rispetto al 2020. La perdita ha raggiunto le 360 000 vetture in meno nei primi dieci mesi rispetto allo stesso periodo del 2019.

Westport Fuel Systems Inc., sviluppo di tecnologie per il trasporto a basso consumo di carburante alternativo e a basse emissioni, annuncia l’aggiudicazione della gara d'appalto indetta da NAFTAL, filiale di SONATRACH, la società nazionale algerina di Oil & Gas: una fornitura di 60.000 sistemi di gas di petrolio liquefatto ("GPL") nei prossimi 18 mesi con relativi ricambi, per un valore complessivo di circa 9 milioni di euro.

In molti settori si stanno registrando preoccupanti aumenti dei prezzi. Tra questi spiccano i carburanti, con il metano che ha superato nei giorni scorsi quota 2 euro al chilogrammo in un numero considerevole di punti vendita.

Cosa sta succedendo e cosa si può fare? Le reazioni delle associazioni di categoria.

Momento complesso per il mercato dell’automobile, che cerca di risollevarsi dopo la stangata Covid: in un sali scendi di numeri e percentuali, gravato dai colpi inferti dalla crisi globale della scarsità di componenti.

Altri articoli...