Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

12
Ven, Ago
Advertisement

ultime notizie

Toyota lancia Proace City Electric, variante 100% elettrica del suo veicolo commerciale, che amplia la gamma elettrificata proponendo le versioni a zero emissioni di Proace City VAN e Proace City Verso, da 5 a 7 posti nelle 2 lunghezze: Medium 4,4 metri, Long 4,75 metri.

3 tipologie di propulsori elettrificati: l’ibrido full (HEV), l’ibrido plug-in (PHEV) e il full electric.

È la prima familiare che monta un motore privo di emissioni, solo elettrico.

L’eterna lotta tra la natura e l’uomo – per accaparrarsi le sue inestimabili risorse – nel thriller di sopravvivenza australiano Gold, diretto e sceneggiato da Anthony Hayes, che nel film si è ritagliato il ruolo di co-protagonista.

Da marzo nelle sale A Riveder le Stelle.

Il 5 gennaio è uscito il nuovo film diretto e interpretato da Louis Garrell, su un’idea del regista Jean-Claude Carrière: riprende l’argomento del cambiamento climatico tramite un susseguirsi di vicende comiche e caricaturali.

Viaggio nella crisi climatica tra animali smarriti, uomini intrappolati e messaggi inascoltati.

"Quarant’anni passati in un lampo, volati via come foglie leggere. Ma il ricordo del Mundial ’82 è ancora vivo dentro ognuno di noi.
Rossi che diventa Pablito con la tripletta al Brasile dei sogni, l’urlo di Tardelli, la gioia traboccante di Pertini nella notte dolce e infinita del Bernabeu."

Il nuovo libro di Carlo Barbante, direttore dell’Istituto di Scienze Polari del CNR è un viaggio straordinario in Antartide a più di 3000 metri di altitudine, con temperature fino a meno 60° C, alla ricerca della memoria del pianeta e del suo clima, attraverso le informazioni intrappolate negli strati di ghiaccio accumulati nel tempo.

Dopo cinque anni di attesa è uscito il nuovo singolo dei Marlene Kuntz, La Fuga, dal cui testo fuoriesce un grido potente per salvare il Pianeta in pericolo, l’unico che abbiamo a disposizione.

Dopo il successo a Sanremo con Forse sei tu, Elisa pubblica l’undicesimo album di inediti: Ritorno al futuro / Back to the future, su etichetta Island e distribuito da Universal Music

Dal 2 luglio al 10 settembre 2022 in 12 località italiane ritorna il Jova Beach Party, dopo il successo del 2019: emozioni, danze e divertimento si mescolano a sabbia e salsedine in maniera spontanea, senza copioni e vincoli.

È in via Usodimare a Bologna il primo esempio cittadino di autoconsumo collettivo condominiale, tra i pochi anche a livello nazionale, nato da un accordo firmato con Hera Comm, società di vendita gas ed energia elettrica del Gruppo Hera.

"Le uniche risorse energetiche abbondanti di cui disponiamo in Italia e in Europa sono i flussi di luce solare, vento, acqua, calore del sottosuolo e biomasse. Le tecnologie più pronte e competitive sono quelle elettriche, in particolare fotovoltaico ed eolico. Considerate le caratteristiche italiane di insolazione e tutela del paesaggio, il fotovoltaico è quello con maggiori margini di sviluppo."
Ad affermarlo è Nicola Armaroli, dirigente del CNR e membro dell’Accademia Nazionale delle Scienze, nonché autore del libro “Emergenza energia. Non abbiamo più tempo”, nel corso del suo intervento ad un convegno sulla transizione energetica.

I numeri del solare fotovoltaico

Sono in effetti in continua crescita gli impianti installati, come conferma il “Rapporto Statistico Solare Fotovoltaico 2021” pubblicato dal GSE, il Gestore servizi energetici.
Al 31 dicembre 2021 risultano installati in Italia 1.016.083 impianti fotovoltaici, per una potenza complessiva pari a 22.594 MW. Gli impianti di piccola taglia (potenza inferiore o uguale a 20 kW) costituiscono il 93% circa del totale in termini di numerosità e il 23% in termini di potenza; la taglia media degli impianti è pari a 22,2 kW. Il numero degli impianti entrati in esercizio nel 2021 è significativamente più elevato rispetto all’analogo dato rilevato nel 2020 (+44,8%); analogamente, risulta positiva anche la variazione della potenza installata (+25%).

Le comunità energetiche

Sono quindi sempre di più gli italiani che scelgono di dotarsi di un impianto fotovoltaico e tra l’altro sono destinati a crescere se si pensa che è in dirittura d'arrivo la normativa che regolamenterà le comunità energetiche, associazioni composte da privati cittadini, enti locali, aziende, attività commerciali che si dotano di infrastrutture per la produzione di energia da fonti rinnovabili e l’autoconsumo attraverso un modello basato sulla condivisione.
Finora in Italia l’elettricità prodotta da un impianto fotovoltaico poteva essere sfruttata esclusivamente dal proprietario dell’impianto stesso, oppure immessa in rete. Ora, grazie a questa nuova normativa, anche in Italia sarà possibile utilizzare l’energia solare prodotta da sistemi terzi.
L’esempio più semplice è il caso dei condomini: ogni complesso potrà essere dotato di un impianto fotovoltaico da cui tutti i condomini potranno attingere, dando vita a quella che può essere definita a tutti gli effetti una comunità energetica.

Simulatore on line

L’energia solare è pulita, inesauribile e disponibile per tutti e rappresenta un tassello fondamentale per la transizione energetica, oltre ad offrire la possibilità di ottenere un risparmio economico. L'offerta di soluzioni fotovoltaiche è molto ampia e per orientarsi verso quella più adatta alle proprie esigenze può essere utile ricorrere a un simulatore on line (simula il tuo impianto con wekiwisolar): inserendo l'indirizzo e delimitando l'area del tetto sulla quale ipotizzare l'installazione, oltre a fornire i dati di consumo, si potranno visualizzare costi e benefici, salvo verifica di un tecnico per uno studio su misura, ovviamente.
Ma quanto dura un impianto?
“La vita utile di un impianto – sostengono gli esperti wekiwisolar - è di almeno 25 anni, ma un impianto fotovoltaico dura molto di più, assicurando altissimi livelli di produzione per decenni. Quando si fanno delle simulazioni economiche generalmente si considerano 25 anni come vita utile dell’impianto, ma le componenti sono progettate per durare decine e decine d’anni con livelli di performance altissimi. Basti pensare che dopo 25 anni dall’installazione, i produttori di moduli assicurano una produzione minima dell’80 %.”

L’alimentazione sostenibile non è un concetto immaginario: riguarda i nostri stili di vita quotidiani con l’obiettivo di ridurre lo spreco di cibo, significa meno sprechi e più cibo per tutti.

È entrato nel vivo l’eSkootr Championship (eSC), primo Campionato mondiale di monopattini elettrici, trasmesso in diretta e on-demand sulla piattaforma OTT Helbiz Live.

Ambiziosi gli obiettivi sull’impatto ambientale che Nike si è prefissata per il 2025.

Si è concluso domenica 24 aprile a San Marino con la cerimonia di premiazione il 14° Ecorally San Marino, competizione di regolarità su strada riservata ai mezzi a basso impatto ambientale, quest’anno dedicata alla Giornata Mondiale della Terra.