Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

27
Dom, Nov
Advertisement

Opel Mokka-e: ricarica rapida a 100kW per l’elegante SUV protagonista della gamma Opel

Auto Novità
Tipografia

Con 12 modelli elettrici già disponibili, Opel procede per rispettare la promessa di diventare un marchio totalmente elettrico in Europa entro il 2028: il modello per eccellenza di questa trasformazione è Opel Mokka.


Oltre ad essere stata la prima Opel dotata del nuovo volto del marchio, l’Opel Vizor, e la prima con il Pure Panel, il posto guida completamente digitale, Opel Mokka è stata la prima disponibile fin dall’inizio delle vendite con trazione completamente elettrica, oltre a disporre di una gamma di efficienti motori termici, offrendo così ai clienti la possibilità di scegliere la propulsione più adatta alle loro necessità.

A ottobre, Opel Mokka-e è stato il B-SUV elettrico a batteria più venduto sul mercato tedesco dove ha rappresentato il 56% delle vendite di Opel Mokka.

Le caratteristiche del motore

Opel Mokka-e, vincitore del Volante d’Oro 2021 in Germania, si distingue per il design ‘bold and pure’ e per le sue prestazioni. Il motore elettrico da 100 kW/136 CV e 260 Newton metri di coppia massima eroga tanta potenza in modo quasi completamente silenzioso. Si possono percorrere fino a 338 chilometri a zero emissioni locali con una sola carica della batteria da 50 kWh, guidando come prescritto dal ciclo WLTP2. La velocità massima è limitata elettronicamente a 150 km/h.
Il sistema di frenata rigenerativa è all’avanguardia che la rende ancora più efficiente, recuperando energia nelle fasi di decelerazione o frenata. La batteria può essere ricaricata rapidamente all’80% in circa 30 minuti presso una stazione di ricarica da 100 kW in CC, una possibilità di ricarica comune all’intera gamma del marchio.
I veicoli elettrici a batteria Opel sono pronti anche per altre opzioni di ricarica, per esempio la ricarica trifase in CA a 11 kW, con la wallbox o il cavo per una comune presa domestica.

 

Per rendere la guida ancora più rilassante, grazie alle app “OpelConnect” e “myOpel” si possono verificare autonomia e livello di carica sul proprio smartphone da remoto e si può programmare l’ora di inizio della ricarica dalla propria wallbox domestica. Un altro comfort: i proprietari possono comodamente selezionare la climatizzazione e il riscaldamento direttamente da casa utilizzando l’app sullo smartphone.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS