Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

11
Sab, Lug
Advertisement

In vendita da marzo 2020, la DR 5.0, spinta da un 1.5 aspirato benzina da 116 CV, coppia massima 143 Nm/4000 rpm, arricchisce la gamma della casa molisana con un nuovo  crossover disponibile anche con alimentazione benzina/GPL, caratteristica comune a tutte le DR, grazie alla tecnologia bimodale che il brand ha sviluppato sin dai suoi esordi.

Condensata in 3,90 m di lunghezza, passo 2,53 m e peso che supera i 1.500 kg ad auto vuota, la Honda city car apripista della rivoluzione green della casa di Tokyo è arrivata nelle concessionarie italiane a fine maggio.

Ariya è  il nuovo concept di Nissan, il cui cuore pulsante  è la tecnologia e-4ORCE di Nissan, formata da due motori elettrici che garantiscono un’erogazione di potenza bilanciata.

Dopo Opel Corsa-e elettrica e Grandland X a trazione integrale (Phev, plug-in hybrid electric vehicle), questo elegante Suv è ora in vendita anche con trazione anteriore, contribuendo all’elettrificazione dell’intera gamma, prevista per il 2024.
I prezzi di listino partono da 42.550 euro (chiavi in mano in Italia IPT esclusa), ma in Italia, grazie alle emissioni CO2 di 36-37 g/km c’è l’Ecobonus di 1.500 euro riservato alle emissioni tra 20 e 70 g/km (2.500 a chi rottama una vettura da Euro 0 a Euro 4). Sommando all’Ecobonus le agevolazioni della campagna di lancio Opel si arriva così a una riduzione di 8.500 €, corrispondente ad un prezzo di 34.050 €.
Il sistema di propulsione combinato è composto da un motore turbo benzina 1.6 l 4 cilindri a iniezione diretta da 133
kW (180CV) e da un motore elettrico da 81 kW (110CV), per kW (224CV). Alle velocità medio-alte entra in funzione il motore a combustione interna, mentre alle velocità inferiori agisce l’elettrico.
Con la trazione elettrica questa vettura ibrida può arrivare a percorrere 57 km nel ciclo del nuovo
protocollo europeo di omologazione WLTP (Worldwide Harmonised Light-Duty Vehicles Test Procedure). Per migliorarne l’efficienza è dotata anche di sistema frenante rigenerativo che recupera l’energia prodotta in fase di frenata o decelerazione.
La presa per caricare la batteria attraverso il caricatore di bordo da 3,7 kW (versione 7,4 kW in opzione) è sul lato opposto allo sportello del carburante, mentre la batteria è installata sotto i sedili posteriori.
Sicurezza: l’auto monta diversi sistemi di assistenza alla guida come l’allerta incidente con rilevamento pedoni e frenata di emergenza e il sistema mantenimento corsia e per la prevenzione dei colpi di sonno.

Pensata per chi cerca uno stile sportivo senza rinunciare a praticità e tecnologia, la nuova Polo Sport, speciale allestimento della sesta generazione della compatta Volkswagen, è disponibile da fine gennaio.

Altri articoli...

Iscriviti al nostro servizio di newsletter e sarai avvisato quando sono disponibili nuovi articoli (iscrivendoti, accetti la Privacy policy).
Advertisement