Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

24
Lun, Set
Advertisement

Al fine di realizzare una guida completamente autonoma per un futuro senza incidenti, la ridondanza nei sistemi critici di sicurezza come frenata e sterzo è fondamentale.

Ha fatto scalpore la sentenza (n. 12/2017) del Giudice di Pace di Porretta Terme (BO), nella quale si sostiene che la tolleranza del 5% prevista per gli autovelox non può essere estesa anche ai tutor, ai quali ne va applicata una maggiore, pari al 15%.

Il ministro dell’Interno Minniti ha emanato il 21 luglio la “Direttiva per garantire un’azione coordinata delle Forze di Polizia per la prevenzione e il contrasto ai comportamenti che sono le principali cause di incidenti stradali”.

L’auto connessa in rete nel 2025 sarà in grado di salvare vite umane e prevenire incidenti grazie a tecnologie che per quell’anno saranno ampiamente diffuse: guida a elevato grado di autonomia, sistemi di assistenza alla frenata di emergenza e integrazione con lo smartphone.

Bambini in auto: è entrato in vigore l’aggiornamento di due regolamenti tecnici di omologazione dei sistemi di trasporto, UN ECE R44 e R129, che adottano come parametri il peso e l’altezza.

Altri articoli...