Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

27
Dom, Nov
Advertisement

Sandero, l’auto straniera più venduta ai privati

Mercato
Tipografia

Sandero, nei primi dieci mesi, si conferma come la vettura straniera più venduta nel mercato auto a privati con oltre 26 mila immatricolazioni.


Il successo di Dacia

Il 2022 si conferma un anno importante per il Brand del Gruppo Renault. Dopo la presentazione del piano Renaulution, Dacia apre un nuovo capitolo della sua storia: l’obiettivo del Brand è quello di aumentare la sua attrattività e desiderabilità, mantenendo il suo posizionamento value for money, che garantisce il miglior rapporto qualità/prezzo sul mercato con un’offerta di veicoli in grado di soddisfare le reali esigenze dei clienti.
I clienti, per tutta risposta, premiano le scelte di Dacia e nei primi dieci mesi del 2022, con un mercato auto privati in calo del 19%, fanno registrare al Brand un incremento del 11%. I numeri registrati nel mercato auto privati, che rappresentano circa il 95% delle vendite di Dacia, si confermano ottimi: 52.635 immatricolazioni e una market share del 8,10% (+2,2 punti di market share rispetto allo stesso periodo del 2021). Tutti i veicoli della gamma registrano importanti successi in termini di performance, che hanno portato il brand al terzo posto come il più venduto in Italia nel mercato auto a privati.

Nuova Dacia SanderoDacia Sandero Stepway 1

Con 27.311 immatricolazioni da inizio anno, Sandero continua a crescere, posizionandosi, in termini assoluti e specialmente nel privato, al quarto posto nel mercato auto.
Per quanto riguarda la scelta delle motorizzazioni, il 42% delle vendite in Europa sono rappresentate dalla motorizzazione bifuel ECO-G 100 che in Italia raggiunge il 70% del mix modello.
Nel mercato auto GPL, Dacia è salda nella sua posizione di leader. Il prezzo al chilometro del carburante può risultare inferiore fino al 30% rispetto a una motorizzazione a benzina e fino all’8% rispetto a un motore diesel. Un motore GPL Dacia emette fino al 13% in meno di CO2 rispetto a un motore a benzina di potenza equivalente. Scegliere questo motore consente di risparmiare il carburante della city car e di ridurre le emissioni di CO2.

Il successo è dovuto a un attento team di ingegneri e designers di Dacia che lavorano con costanza per offrire soluzioni ingegnose e pratiche che rispondano al meglio alle esigenze dei clienti. Un esempio sono le barre da tetto modulabili, un sistema smart integrato presente su Sandero Stepway già dalla versione Essential, che consente di trasformare le barre da tetto da longitudinali a trasversali. Questa innovazione, presentata per la prima volta nella gamma Dacia con la terza generazione di Sandero Stepway, è stata introdotta anche su Nuovo Jogger. Studiare le migliori soluzioni per facilitare la vita dei clienti è una priorità per Dacia.
Questo know-how si trasmette da un modello all’altro, rendendo le vetture ugualmente pratiche per ogni utilizzo, sia che si parli di un piccolo crossover che di una familiare a 7 posti. Dacia Sandero è quindi pronta ad arrivare nelle concessionarie con il suo nuovo look: nuovo emblema Dacia Link, nuovo logo e nuovi colori. Le vetture con la nuova brand identity, già ordinabili dallo scorso 16 giugno, sono state svelate per la prima volta al grande pubblico in occasione del Salone dell’Auto di Parigi, svoltosi nel mese di ottobre.
Sono già oltre 15.000 i clienti che hanno acquistato un veicolo Dacia con la nuova immagine di Marca, e di questi più del 53% ha scelto Sandero. Le consegne sono previste a partire da fine anno.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS