Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

22
Gio, Ott
Advertisement

Il Governo ha approvato il cd. DL Agosto che prevede un significativo cambiamento degli incentivi per l’acquisto di veicoli a basse emissioni, appena entrati in vigore, e ulteriori misure per il settore automotive.

Hyundai annuncia il lancio del brand IONIQ dedicato ai nuovi veicoli elettrici a batteria che offrirà ai suoi clienti esperienze incentrate su stili di vita connessi. Hyundai metterà a frutto il suo know-now come costruttore leader nell’elettrificazione per introdurre tre nuovi modelli dedicati nei prossimi quattro anni, seguiti da modelli ancora più innovativi. La creazione del brand IONIQ risponde alla domanda in rapida crescita del mercato e accelera il piano Hyundai di guidare il mercato globale dei veicoli elettrici.

Tre esemplari di Kona Electric hanno stabilito un nuovo record di autonomia per i veicoli elettrici Hyundai. Le vetture sono riuscite a superare il test noto come hypermilling, percorrendo oltre 1000 km sul circuito di Lausitzring, in Germania, con una singola carica, nello specifico: 1018,7 km, 1024,1 km e 1026 km.

Il mercato dell’usato registra un segno positivo anche a luglio, con il settore delle due ruote che conferma la propria crescita a due cifre già riscontrata nel mese di giugno, proseguendo cosi il recupero delle perdite che si sono verificate nei mesi di marzo e aprile.

Nasce l’alleanza tra il mondo della produzione energetica e quello dei servizi di trasporto pubblico locale per spingere l’acceleratore sulla mobilità sostenibile e la decarbonizzazione, creando valore aggiunto ambientale, sociale ed economico per l’Italia, in linea con gli obiettivi 2050 del New Green Deal europeo.

Gli sforzi fatti dalle Case automobilistiche e dalle loro Reti di vendita con offerte promozionali, hanno consentito al mercato di luglio di limitare le perdite ad un -11% rispetto allo stesso periodo del 2019, un dato che segnala come gli automobilisti italiani reagiscano positivamente alle incentivazioni anche in questo periodo di difficoltà economica. 

Altri articoli...