Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

23
Mar, Apr
Advertisement

Da Westport Fuel Systems il sistema HPDI

Mercato
Tipografia

In occasione di IAA Transportation, fiera internazionale dedicata al mondo del trasporto che si è svolta a settembre ad Hannover, in GermaniaWestport Fuel Systems, tra i leader mondiali nel settore dei sistemi di alimentazione alternativa e delle tecnologie per il trasporto a basse emissioni, ha presentato il suo nuovo sistema HPDI (westport-hpdi.com).

La tecnologia High-pressure direct injection è basata su gas naturale, biometanoidrogeno, quest’ultimo in particolar modo nella sua declinazione verde: una soluzione per motori a combustione interna in applicazioni heavy-duty nel trasporto a lunga distanza. Mentre nuove tecnologie promettenti sono in fase di sviluppo, essa contribuisce a un’efficace decarbonizzazione senza compromettere le prestazioni dei veicoli e l’efficienza economica
Ne hanno illustrato particolarità e vantaggi in una conferenza stampa virtuale il Ceo David Johnson, il Director Business Development Heavy-Duty OEM Ulf Lundqvist e il Vice President Heavy-Duty OEM Anders Johansson, partendo da una premessa: per fronteggiare le sfide del cambiamento climatico, il settore trasporti deve ridurre rapidamente e significativamente le emissioni di CO2
Il progetto è pronto all’uso per le alimentazioni a metano liquido, con soluzioni già operative ed affidabili sulle strade europee, anche italiane e in fase avanzata per l’idrogeno. Ad agosto alla stazione di West Sacramento si è visto per la prima volta il veicolo dimostrativo, un camion ad Idrogeno Westport HPDI che traina un rimorchio, in fase già operativa. Il sistema è stato applicato a un mezzo diesel, ottenendo fino al 20% di potenza e fino al 15% di coppia in più. Quasi azzerate le emissioni CO2, con il vantaggio di poter conservare l’architettura diesel esistente: l’idrogeno sostituisce pressoché completamente il gasolio.

IL SISTEMA DI ALIMENTAZIONE
La versione a GNL (gas naturale liquefatto) attualmente in circolazione di HPDI™ è un sistema di alimentazione – controllo elettronico e componentistica – totalmente integrato su motore e veicolo, con serbatoio criogenico e pompa integrale ad alta pressione di GNL installata sul telaio del camion e collegata al motore. La pressione del combustibile viene regolata prima che sia erogato agli iniettori tramite il rail alta pressione. 
Al cuore del motore, spiegano, c’è il rivoluzionario iniettore con design a doppio ago concentrico brevettato da Westport, che eroga in camera di combustione minime quantità di diesel (utilizzate solo all’accensione) e grandi quantità di gas naturale ad alta pressione. Il gas naturale viene iniettato alla fine della fase di compressione. 
Il sistema H2 HPDI™ – ovvero quello basato sull’idrogeno - utilizza la stessa tecnologia e condivide molti dei componenti con i sistemi a propulsione LNG HPDI™ già esistenti. Può usufruire delle stesse infrastrutture di produzione permettendo di ridurre il capitale investito e accelerare la commercializzazione.

UN PROGRAMMA DA 38 MILIONI DI EURO PER WESTPORT
Westport Fuel Systems – gruppo del quale fanno parte anche BRC Gas EquipmentOmvl, Prins, Stako e Zavoli, aziende produttrici di sistemi per l’alimentazione alternativa dei veicoli, a gas in particolare – ha annunciato di essere stata scelta da una delle più grandi case automobilistiche del mondo (ancora non dichiarata), aggiudicandosi il programma del produttore per lo sviluppo e la fornitura di sistemi GPL per varie applicazioni della piattaforma GPL Euro 6d. L’accordo apporterà un’entrata di 38 milioni per la fine del 2025, con inizio produzione nel quarto trimestre 2023. 
Westport fornirà al costruttore OEM il sistema GPL completo per le applicazioni Euro 6, dal serbatoio agli iniettori. Al contempo, sta lavorando allo sviluppo di sistemi rispondenti alle regolamentazioni future, incluse lo standard Euro 7. 
Siamo fieri di essere fornitore del leader di settore OEM e fieri di servire il crescente mercato globale dei sistemi ad alimentazione alternativa accessibili a tutti – ha dichiarato il Ceo David Johnson –. Le nostre comprovate soluzioni tecnologiche pulite supportano la sicurezza e sostenibilità energetica, offrendo opzioni convenienti e a basse emissioni di carbonio per il settore dei trasporti.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS