Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

12
Lun, Nov
Advertisement

Rifondazione e incentivazione

Sport
Tipografia

È rabbia: il popolo azzurro chiede, anzi, pretende tabula rasa ed una ricostruzione dalle fondamenta del sistema calcio Italia.

Il cambio degli uomini ai vertici della FIGC era necessario, ma servono misure per creare una macchina che produca calciatori di livello internazionale (Baggio, Del Piero, Totti, Pirlo e Buffon sono solo ricordi). Questa macchina si chiama “settore giovanile”. Investire sui vivai attuando politiche di incentivazione a favore dei club mirata all’acquisto di giocatori italiani. Troppi stranieri, spesso sopravvalutati, invadono la serie A relegando in panchina i giovani talenti italiani che non hanno modo di crescere. Tutto volto all’ottenimento immediato dei risultati. In questo calcio decadente conta solo vincere, vincere e vincere subito. Ma si perde l’identità di un calcio azzurro fatto di notti magiche, che faceva soffrire e sognare ma che vinceva perché l’italiano giocava.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS