Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

13
Gio, Mag
Advertisement

Ascoltare gli alberi

Pensa Verde
Tipografia

Alla luce degli eventi naturali avversi che hanno sconvolto Dolomiti e Prealpi venete – la tempesta Vaia del 2018 – il Muse, Museo delle Scienze di Trento, che già nasce come inno a natura e sostenibilità, propone per il 2021 un ciclo di mostre volte a sollevare riflessioni in materia di gestione dei boschi, della salute delle piante e delle loro strategie di difesa dai parassiti e dall’uomo.

Tree Time - Arte e scienza per una nuova alleanza con la natura e Forest Frame - La foresta tra sogno e realtà, visitabili in presenza solo quando i Dpcm lo consentono, condividono infatti il riconoscimento degli alberi come maggiori alleati per il mantenimento degli equilibri climatici e atmosferici del pianeta.
La chiusura temporanea degli spazi espositivi è stata un’occasione per rielaborare i contenuti della mostra Tree Time, adattandoli a una fruizione da remoto. Sul sito mostratreetime.muse.it, fino al 30 maggio oltre al catalogo multimediale e interattivo, è disponibile un podcast in sei puntate dal titolo L’arte di essere alberi in cui gli artisti in mostra raccontano le opere e il loro percorso creativo, intrecciando le proprie parole con quelle del curatore di Tree Time, Andrea Lerda.
Sullo stesso portale si segnala La compagnia dei libri e delle piante, ciclo di podcast dedicato alla letteratura botanica a cura dello scrittore Ludovico Del Vecchio e la video-rubrica Nessun albero è solo, per approfondire, in compagnia degli esperti del Muse, i curiosi aspetti della vita delle piante.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS