Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

31
Sab, Lug
Advertisement

Gruppo Volkswagen e Microsoft per sviluppo guida automatizzata

Sicurezza
Tipografia

L’azienda di software del Gruppo Volkswagen, Car.Software Organisation, collaborerà con Microsoft per costruire una piattaforma cloud per la guida automatizzata (Adp, Automated driving platform) su Microsoft Azure.

Con l’Adp su Azure Car.Software Organisation incrementerà l’efficienza nello sviluppo dei sistemi avanzati di assistenza alla guida (Adas, Advanced driver assistance system) e di funzioni di guida automatizzata (Ad, Automated driving) per i marchi del Gruppo.
Istituita lo scorso anno, Car.Software Organisation gioca un ruolo chiave nella trasformazione del Gruppo Volkswagen in provider di mobilità software-driven. In questa direzione si colloca la piattaforma sviluppata con il sostegno di Microsoft, che permetterà di semplificare il lavoro di sviluppo consentendo di “imparare dei chilometri percorsi” attraverso un database centrale che utilizzerà sia i dati del traffico reale dei veicoli del Gruppo, sia i dati delle simulazioni. La piattaforma Adp contribuirà ad accorciare i cicli di sviluppo, permettendo al Gruppo Volkswagen di approdare a una gestione efficiente delle enormi quantità di dati. Entrambe le aziende consentiranno, inoltre, ai propri soci tecnologici di realizzare strumenti e servizi che si integreranno con la piattaforma per ottimizzare la creazione di Adas e di soluzioni per la guida automatizzata.
Il Gruppo automobilistico e Microsoft sono partner strategici dal 2018 per il Volkswagen automotive cloud (Vw.ac), il quale accoglierà i futuri servizi digitali e le offerte di mobilità Volkswagen. La squadra di ingegneri di Vw.ac ha reso possibile lo scambio di dati tra veicoli e cloud attraverso i servizi edge di Azure. Con Vw.ac le funzioni di Ad e Adas sviluppate sulla piattaforma Adp potranno essere testate, distribuite e utilizzate in tutta la flotta di veicoli del Gruppo. La connettività del cloud consente inoltre a Volkswagen di rendere disponibili aggiornamenti e nuove funzionalità per i veicoli a prescindere dall’hardware, per ottimizzare costantemente l’esperienza di guida. Le prime flotte di test connesse di Vw.ac dovrebbe arrivare su strada nel 2021, mentre l’avvio della produzione è previsto per il 2022.
Il processo di digitalizzazione dell’auto del Gruppo Volkswagen sembra non conoscere ostacoli. Entro il 2025, infatti, il Gruppo investirà circa 27 miliardi di euro in questo settore e incrementerà la quota di software nell’auto sviluppati internamente fino al 60%, rispetto all’attuale 10%.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS