Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

Sidebar

26
Lun, Set

Citroën aiuta a trasformare Chalki in un’isola sostenibile

Tipografia

Citroën investe nell’isola greca di Chalki e partecipa a un progetto pionieristico per trasformare l’isola in un’area di mobilità sostenibile. Questa transizione energetica viene attuata subito dopo la firma del Memorandum d’intesa tra il gruppo Syngelidis, importatore di Citroën in Grecia, Vinci e Akuo Grecia.

L’elettrificazione rappresenta oggi una delle sfide principali nel mondo automobilistico ma questo non impedisce a Citroën di mettere a disposizione più auto elettriche possibili, con l’obiettivo di migliorare la qualità di vita dei residenti dell’isola e offrire loro l’opportunità di acquistare veicoli elettrici a zero emissioni a condizioni accessibili e anche con l’uso gratuito di tutte le tecnologie innovative incorporate. Tutto questo attraverso una vasta gamma di soluzioni: dal quadriciclo leggero alle autovetture e ai veicoli commerciali.

Citroën fornirà una flotta di 6 veicoli elettrici alle autorità pubbliche dell’isola di Chalki, precisamente due Ami alla polizia e alla guardia costiera, due ë-C4 e uno ë-SpaceTourer al comune di Chalki, mentre un ë-Jumpy sarà consegnato alla Comunità energetica di Chalki.