24
Mar, Ott

Top Stories

Griglia List

Si sono conclusi domenica 17 settembre a San Marino con la cerimonia di premiazione il 12° Ecorally San Marino, il 1° E-Rally e il 9° Ecorally Press, competizioni di regolarità su strada dedicate ai mezzi a basso impatto ambientale.
Le 30 auto in gara nel 12 Ecorally, dopo le verifiche tecniche della prima mattina del sabato, sono partite a un minuto di distanza l’uno dall’altro alle 10.31 dal Multieventi Sport Domus di San Marino.

Dal 2 al 10 dicembre il quartiere fieristico di Bologna ospita l’edizione 2017 del Motor Show, annunciato all’insegna di più sport, più autoshow, più competizioni e più acrobazie e accompagnato da numerosi partner: Aci Sport, Anfia, Autopromotec, Econometrica, Unrae.

“Il cuore dell’automotive. Batte in Italia”. “Le nuove regole per il controllo delle emissioni”.
Sono questi i temi centrali dei due talk show previsti nel prossimo appuntamento promosso da #FORUMAutoMotive, il serbatoio di idee e centrale di dibattiti sui temi della mobilità a motore, in programma a Milano il 18 ottobre presso l’Enterprise Hotel in Corso Sempione, 91 (dalle ore 9).

Intesa scuole e Consorzio Ecogas
Alternanza scuola lavoro. Con la riforma della scuola è diventata obbligatoria nelle scuole superiori. Strumento per avvicinare le nuove generazioni al mondo del lavoro e completare la loro formazione, che necessita di strutture, personale e momenti di qualificazione.

11 e 12 ottobre, Palazzo dei Congressi di Roma, 12ª edizione di Oil&nonoil-Stoccaggio & Trasporto Carburanti.

Quando l’economia diventa circolare
Il biometano per i trasporti è già realtà, non manca nessun tassello normativo. Il biogas utilizzato per generare elettricità e calore è una presenza ormai consolidata: con numeri di tutto rispetto l’Italia è il terzo produttore mondiale, il biometano si affaccia ora sul mercato, con il completamento della normativa che ne regola caratteristiche, produzione, commercializzazione e incentivazione, dando così avvio a una nuova filiera produttiva, tutta italiana.

L’auto connessa in rete nel 2025 sarà in grado di salvare vite umane e prevenire incidenti grazie a tecnologie che per quell’anno saranno ampiamente diffuse: guida a elevato grado di autonomia, sistemi di assistenza alla frenata di emergenza e integrazione con lo smartphone.

La multinazionale tedesca ZF ha sviluppato un nuovo airbag che protegge dagli impatti laterali.

Una vittoria dolce amara
Il 2 marzo il Senato ha approvato definitivamente il provvedimento sul reato di omicidio stradale, in vigore dal 25 marzo (Gazzetta Ufficiale n.70 24 marzo Legge 23 marzo 2016, n. 41 Introduzione dei reati di omicidio stradale e lesioni personali stradali, nonché disposizioni di coordinamento ai decreti legislativi 30 aprile 1992, n. 285 e 28 agosto 2000, n. 274).

E l’Italia guarda, paga e muore

Malgrado un lento miglioramento della qualità dell’aria, l’inquinamento atmosferico, in particolare nelle aree urbane, rimane in Europa il principale pericolo per la salute, provocando malattie e causando oltre 500mila decessi ogni anno.

Il G7 (Ambiente) ha approvato all’unanimità il comunicato. In piena condivisione riconoscendo le diversità delle opinioni.

Risale all’agosto del 2002 la Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile che aveva individuato i principali obiettivi ed azioni per quattro aree prioritarie nel decennio successivo:

Fca, Iveco e Snam hanno firmato il 5 ottobre – alla presenza dei Ministri dello Sviluppo Economico e delle Infrastrutture e Trasporti Carlo Calenda e Graziano Delrio – un Memorandum of Understanding finalizzato a favorire lo sviluppo del gas naturale come carburante per autotrazione, alternativa immediatamente disponibile e più sostenibile rispetto ai carburanti tradizionali, in grado di generare importanti benefici ambientali ed economici per i consumatori, le imprese e la pubblica amministrazione.

Lo avevamo anticipato nello scorso numero: a fine 2015 i veicoli a GPL e metano in Italia hanno superato i 3 milioni.

Secondo dati di Acea, associazione dei costruttori europei di automobili, nei 25 Paesi dell’Unione Europea e dell’EFTA (European Free Trade Association - Associazione Europea di Libero Scambio) presi in esame, le alimentazioni alternative (AVF, Alternative fuels vehicles) nel 2015 registrano oltre 640mila nuove immatricolazioni, più 22% rispetto al 2014.

Installare impianti a gas richiede perizia e competenze. Anche in questo caso a regola d’arte non deve essere uno slogan ma una precisa regola per il buon funzionamento del mezzo. Ne abbiamo parlato con Fabio Ferrari, proprietario, insieme alla moglie Simona Driol, dell’officina Fedrauto di Zola Predosa, alle porte di Bologna.

Con i prezzi sempre più elevati della benzina, il problema dei costi del carburante diventa sempre più gravoso, inducendoci ad orientare i consumi verso impianti GPL o metano, decisamente più economici a parità di autonomia.

Conversione delle auto diesel in mezzi dual fuel. Ecomotive Solutions, azienda del gruppo Holdim, specialista della calibrazione motore, ha presentato la nuova centralina elettronica d-gid Light: un sistema di gestione elettronica per alimentare i motori diesel con una miscela dinamica controllata di diesel e gas (metano, biometano o GPL).

Il punto di vista del Consorzio Ecogas
Si sono conclusi i lavori del Tavolo istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri volto all’elaborazione di una road map tecnologica per la mobilità sostenibile. Obiettivo, fornire al decisore politico uno strumento di supporto tecnico alle future decisioni sul tema.

Dal 12 giugno al 31 agosto aperta la consultazione sulla Strategia Energetica Nazionale (SEN) 2017, revisione dell’ultima edizione 2013.

Consorzio Ecogas: le trasformazioni sono un bene per il parco circolante italiano
I carburanti a basso impatto ambientale GPL e metano al 31 dicembre 2015 hanno raggiunto quota 8,1% sul totale circolante autovetture (dati Aci) contro il 7,76 del 2014.

Federmetano, federazione nazionale dei distributori e trasportatori di metano, nata nel 1948 ha eletto nel luglio scorso un nuovo presidente: Licia Balboni, in precedenza responsabile delle politiche regionali per la stessa Associazione, per i prossimi quattro anni si trova a gestire un momento di grandi cambiamenti nel mondo dell’autotrazione.

Il contesto globale è sempre più attento alle politiche energetiche e ambientali, a causa delle emergenze climatiche e ambientali ma anche della necessità di comporre un mix energetico equilibrato e sostenibile.

Abbiamo intervistato Alberto Salioni, docente di fisica tecnica al Politecnico e presso l’Associazione Formazione Centro Padre Piamarta di Milano.

Se anche l’industria dell’auto comincia a dubitarne, è segno che il futuro del gasolio vacilla. Dopo il colpo inferto dal dieselgate – che comunque ha poco inciso sulle quote di mercato – arriva (Ansa) l’affermazione del neo-eletto presidente dell’Unrae Michele Crisci (Volvo Car Italia), che fino al 2019 guiderà l’associazione che rappresenta in Italia le case automobilistiche estere.

Nuove leve per l’energia pulita: i supereroi dell’ambiente

Qual’è l’automobile del futuro? A GPL, a metano, ibrida o elettrica? Oppure a idrogeno? E poi dual fuel, trifuel, bifuel, mixed fuel o cos’altro?

ECOMOBILE 132

132 cop

Advertisement

Meteo

Bologna Italy Clear (night), 8 °C
Current Conditions
Sunrise: 7:42 am   |   Sunset: 6:15 pm
58%     3.1 m/s     34.169 bar
Forecast
MAR Low: 8 °C High: 18 °C
MER Low: 9 °C High: 18 °C
GIO Low: 8 °C High: 19 °C
VEN Low: 10 °C High: 20 °C
SAB Low: 10 °C High: 17 °C
DOM Low: 8 °C High: 17 °C
LUN Low: 7 °C High: 16 °C
MAR Low: 6 °C High: 15 °C
MER Low: 6 °C High: 17 °C
GIO Low: 8 °C High: 16 °C

Top Stories

Grid List

Da sempre quando si dice fuoristrada si dice Jeep: per la prima volta la casa americana ne propone una versione a gas.

di Davide Enia - Sellerio Editore
Lampedusa, da lepas, lo scoglio eroso dalla furia degli elementi, che resiste nella vastità del mare aperto, oppure da lampas, la fiaccola che risplende e vince l’oscurità.

Lungo la Senna, a Parigi, sono entrati in funzione piccoli aliscafi elettrici per trasporto passeggeri con lo scopo di ridurre l’impatto ambientale della navigazione fluviale turistica.

Il Tree Climbing, letteralmente arrampicata sugli alberi, consente di spostarsi tra i rami con un’apposita imbragatura.

Agenda

Advertisement