Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

27
Mar, Ott
Advertisement

Si è svolto il 12 e il 13 ottobre tra Este e gli splendidi itinerari che attraversano i Colli Euganei fino a Piove di Sacco, in provincia di Padova, il 1° Sesa Green Endurance Este, gara conclusiva della seconda edizione del Green Endurance, il Campionato Italiano Energy Saving riservato agli autoveicoli ecologici alimentati con energie alternative e rinnovabili: elettrici, ibridi, a biometano, metano e Gpl.

Si svolge il 12 e il 13 ottobre a Este, in provincia di Padova, il 1° Sesa Green Endurance Este, terza gara in programma della seconda edizione delGreen Endurance, il Campionato Italiano Energy Saving riservato agli autoveicoli ecologici alimentati con energie alternative e rinnovabili.

In partenza domenica mattina la 13° edizione dell’Ecorally San Marino, con un inedito percorso che tocca molti dei Castelli della Repubblica del Titano, la Valmarecchia e Verucchio. Si tratta di una gara di regolarità su strada riservata ai veicoli ecologici e aperta a tutti. Al via 30 equipaggi che si sfideranno per circa 105 km. 2 le semitappe, 4 i controlli orari e 25 i pressostati.

Sotto una continua pioggia battente e per il conseguimento di trofei ricavati dal legno degli alberi abbattuti dalla tempesta "Vaia" dell’autunno 2018, si é conclusa a Primiero San Martino di Castrozza la prima Edizione dell’ECOdolomitesGT: la gara dolomitica del Campionato Italiano Green Endurance 2019 (www.GreenEndurance.org), dedicato a vetture "ecologiche", tenutasi da Ortisei (BZ) a Primiero San Martino di Castrozza (TN), dal 6 all’8 settembre scorsi.

È costato caro al duo altoatesino composto da Fuzzy Kofler e Franco Gaioni su Audi E-Tron un errore di percorso nella decima delle sedici prove speciali che hanno caratterizzato l'impegnativo E-Rally di Polonia, nona tappa del Campionato del mondo FIA per veicoli elettrici.

L’unione tra il riciclo e lo sport, ormai consolidata a Madrid, si rinnova con 40 punti di raccolta vetro in città, al fine di mettere insieme fondi per ristrutturare un campo da basket pubblico nel Parque de Atenas.

Il 2019 si apre all’insegna dell’eco-sostenibilità per La Sportiva, azienda trentina leader mondiale nel settore calzature e abbigliamento sportivo outdoor, con soluzioni e materiali concepiti per contenere al minimo l’impatto ambientale e dare un segno ancora più forte dell’impegno verso lo sviluppo sostenibile.

Altri articoli...