Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

26
Mar, Mar
Advertisement

Venezia: Vittoria ex aequo del Green Drop Award 2016

Cinema
Tipografia

I film Spira Mirabilis dei registi italiani Massimo D’Anolfi e Martina Parenti e Voyage of Time: Life’s Journey dello statunitense Terrence Malick si sono aggiudicati ex-aequo il trofeo Green Drop Award 2016.

Riconoscimento collaterale istituito da Green Cross Italia che premia il film, tra quelli in concorso ufficiale alla 73a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, che meglio interpreta la sostenibilità.

“Per aver raccontato l’aspirazione della natura all’immoralità e per aver aperto più di una riflessione sul rapporto fra uomo e natura”, queste le motivazioni della giuria del premio composta da Ricky Tognazzi, Simona Izzo e Antonio Disi.

Spira Mirabilis narra la ricerca dell’immortalità attraverso cinque storie di umanità vissuta, associate ai quattro elementi della natura: l’acqua, l’aria, la terra, il fuoco e ad un quinto elemento: l’etere.

Voyage of Time è un’esplorazione nel nostro passato planetario e una ricerca di posto dell’umanità nel futuro. Con la narrazione da Cate Blanchett.

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS