Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

23
Lun, Lug
Advertisement

Il WTCR Race of Morocco si tinge dei colori del BRC Racing Team

Eventi
Tipografia

Gabriele Tarquini SHOW – Vince Gara 1 e Gara 3

Non poteva esserci un inizio di stagione migliore per il BRC Racing Team che grazie ad un monumentale Gabriele Tarquini #30 al volante della sua velocissima Hyundai i30 N TCR, domina il primo rounddella nuova stagione del WTCR - FIA World Touring Car Cup. 

Nella Prima Qualifica Norbert Michelisz e Gabriele Tarquini partono subito agguerriti piazzandosi rispettivamente in seconda e terza posizione. L'Ungherese però deve concludere anzitempo la sua sessione a causa di un problema al circuito di lubrificazione del motore che in via del tutto precauzionale il team decide quindi di sostituire. Nonostante il tempo di lavoro limitato fra la Prima Qualifica e la partenza di Gara 1, un lavoro magistrale della squadra gli permette di prendere parte a Gara 2.

Al via di Gara 1 il veterano e star della categoria, mette in campo tutta la sua esperienza e con una straordinaria partenza si porta subito in testa conducendo la sua inarrestabile Hyundai i30 N TCR sotto la prima bandiera a scacchi della stagione.

Il weekend sfortunato di Norbert Michelisz prosegue con lo stop della sua Hyundai i30 N TCR, partito dall'ultima posizione in griglia a causa della penalità conseguente alla sostituzione del motore.

La 2 giorni di gare sul circuito “Moulay El Hassan” nel cuore pulsante di Marrakech riparte domenica con la Seconda Qualifica alle 10:30 ora locale, dove Norbert Michelisz conquista la terza posizione. Uno strepitoso Gabriele Tarquini fa sua la DHL Pole Position al termine di una Q3 molto combattuta. 

In Gara 2 con le prime 10 posizioni invertite e le caratteristiche del tracciato che impediscono i sorpassi, Michelisz conclude una gara accorta in cerca di punti importanti per la classifica generale.
Gabriele Tarquini parte nuovamente molto forte recuperando posizioni durante il primo giro, ma a metà del tracciato subisce un duro contatto. Nei giri successivi il team e il pilota in contatto radio decidono per il rientro ai box con l'obiettivo di riparare la vettura per l'imminente partenza di Gara 3. 

In Gara 3 Norbert Michelisz scatta egregiamente dalla terza posizione ma viene ostacolato nel sorpasso da Yvan Muller. Il contatto lo relega in quinta posizione che mantiene fino al termine della gara.
Il Cinghio ha fame di vittoria e, partito di nuovo benissimo dalla DHL Pole Position, mantiene il comando per tutta la gara difendendosi dagli attacchi degli inseguitori. La sua performante Hyundai i30 N TCR vola verso il traguardo per la sua seconda vittoria, completando così un weekend da incorniciare.

Forte del lungo lavoro svolto lo scorso anno in collaborazione con Hyundai Motorsport Customer RacingBRC Racing Team ritorna in Italia dopo la prima delle 10 gare in programma, conquistando il primo posto sia nella classifica TEAMS che nella classifica PILOTI.

Gabriele Tarquini commenta: La Hyundai i30 N TCR è stata fantastica, veloce ed affidabile ed ha avuto un gran passo tutto il weekend. Il team BRC ha gestito ogni situazione in modo impeccabile, sono al settimo cielo e spero che questo sogno continui.

Le impressioni di Norbert Michelisz: È stato un weekend sfortunato, ma sono comunque riuscito a conquistare punti importanti, utili per la classifica generale. Abbiamo altre 27 gare davanti e nulla è perduto. Sono molto motivato per il prossimo evento, la mia gara di casa all’Hungaroring.

Questo il commento del direttore generale di BRC, Massimiliano Fissore: L’appuntamento di Marrakech è stato molto positivo per il BRC Racing Team. Abbiamo dimostrato di avere un’ottima squadra, ottimi piloti e la Hyundai i30 N TCR è stata estremamente competitiva. Questi fattori ci rendono ottimisti e crediamo di avere tutti i presupposti per essere tra i protagonisti per la vittoria.

 

Gara 1 WTCR 2018 Marocco – Circuit Moulay El Hassan – Marrakech – 20 giri

1 - Gabriele Tarquini - BRC Racing Team  48' 58.707
2 - Thed Björk - Yvan Muller Racing  + 0.729
3 - Robert Huff - Sébastien Loeb Racing  + 2.823
4 - Jean-Karl Vernay - Audi Sport Leopard Lukoil Team + 4.593
5 - Gordon Shedden - Audi Sport Leopard Lukoil Team + 5.702
6 - Esteban Guerrieri - ALL-INKL.COM Münnich Motorsport + 10.136
7 - Yann Ehrlacher - ALL-INKL.COM Münnich Motorsport + 10.784
8 - Aurélien Comte - DG Sport Compétition + 11.577
9 - Mehdi Bennani - Sébastien Loeb Racing + 15.025
10 - John Filippi - Campos Racing + 15.026

 

Gara 2 WTCR 2018 Marocco – Circuit Moulay El Hassan – Marrakech – 20 giri

1 - Jean-Karl Vernay - Audi Sport Leopard Lukoil Team 31' 41.418
2 - Mehdi Bennani - Sébastien Loeb Racing + 0.890
3 - Pepe Oriola - Campos Racing  + 3.270
4 - Yann Ehrlacher - ALL-INKL.COM Münnich Motorsport + 3.631
5 - Thed Björk - Yvan Muller Racing + 6.570
6 - James Thompson - ALL-INKL.COM Münnich Motorsport + 7.916
7 - Norbert Michelisz - BRC Racing Team + 11.929
8 - Esteban Guerrieri - ALL-INKL.COM Münnich Motorsport + 13.630
9 - Yvan Muller - Yvan Muller Racing + 14.555
10 - Tom Coronel - Boutsen Ginion Racing + 14.959

 

Gara 3 WTCR 2018 Marocco – Circuit Moulay El Hassan – Marrakech – 23 giri

1 - Gabriele Tarquini - BRC Racing Team 35' 32.310
2 - Yvan Muller - Yvan Muller Racing + 2.524
3 - Thed Björk - Yvan Muller Racing + 2.922
4 - Yann Ehrlacher - ALL-INKL.COM Münnich Motorsport + 4.645
5 - Norbert Michelisz - BRC Racing Team + 5.937
6 - Mehdi Bennani - Sébastien Loeb Racing + 6.631
7 - Robert Huff - Sébastien Loeb Racing + 8.121
8 - James Thompson - ALL-INKL.COM Münnich Motorsport + 9.932
9 - Jean-Karl Vernay - Audi Sport Leopard Lukoil Team + 10.743
10 - Pepe Oriola - Campos Racing + 13.740

 

CLASSIFICA GENERALE PILOTI

1 - #30 Gabriele Tarquini ITA - BRC Racing Team – HYUNDAI – pt. 62
2 - #11 Thed Björk SWE - MRacing - HYUNDAI – pt. 51
3 - #69 Jean-Karl Vernay FRA - Audi Sport Leopard Lukoil Team – AUDI – pt. 41
4 - #68 Yann Ehrlacher FRA - ALL-INKL.COM Münnich Motorsport – HONDA – pt. 37   
5 - #25 Mehdi Bennani MAR - Sébastien Loeb Racing – VOLKSWAGEN – pt. 32
6 - #48 Yvan Muller FRA - MRacing – HYUNDAI – pt. 29
7 - #12 Rob Huff GBR - Sébastien Loeb Racing – VOLKSWAGEN – pt. 24
8 - #5 Norbert Michelisz HUN - BRC Racing Team – HYUNDAI – pt. 22
9 - #74 Pepe Oriola ESP -Campos Racing - CUPRA – pt. 16
10 - #86 Esteban Guerrieri ARG - ALL-INKL.COM Münnich Motorsport – HONDA – pt.14

 

CLASSIFICA GENERALE TEAMS

1 - BRC Racing Team – HYUNDAI – pt. 86
2 - MRacing – HYUNDAI – pt. 82
3 - Sébastien Loeb Racing – VOLKSWAGEN – pt. 56
4 - Audi Sport Leopard Lukoil Team - AUDI – pt. 56
5 - ALL-INKL.COM Münnich Motorsport –HONDA – pt. 53
6 - Campos Racing – CUPRA – pt. 20
7 - DG Sport Competition – PEUGEOT – pt. 6
8 - Boutsen Ginion Racing – HONDA – pt. 2

                                                  

Davide Colombano
BRC Gas Equipment - a Westport Fuel Systems company - T +39 0172 48681 - www.brc.it - www.wfsinc.com                             

James Broomhead
Hyundai Motorsport Customer Racing - T +49 173 729 0298 - www.hyundaimotorsport.com

 

A proposito di BRC Racing Team

BRC Racing Team è il reparto corse della BRC Gas Equipment.
Con una presenza in oltre 70 paesi del mondo ed un portafoglio clienti che annovera i principali costruttori di autovetture, BRC Gas Equipment è leader mondiale nella produzione di sistemi e componenti per la trasformazione di veicoli a Gpl e Metano. BRC Racing Team è un progetto integrato di R&D e Marketing, volto a promuovere il brand e l’immagine aziendale attraverso il Motorsport.

 

A proposito della Hyundai i30 N TCR

Annunciata nel febbraio 2017, la i30 N TCR rappresenta il primo passo di Hyundai Motorsport nel mondo delle gare su pista. Costruita e sviluppata nel reparto Customer Racing nella sede di Alzenau, in Germania, l’auto è basata sul modello i 30 N ad alte prestazioni. I lavori di progettazione sono iniziati nel settembre 2016 ed il primo test in pista ha avuto luogo nell’aprile 2017. Un programma di sviluppo completo che si è concluso con la vittoria della i30 N TCR nella sua prima gara in assoluto nelle TCR International Series sul circuito di Zhejiang in Cina. Hyundai Motorsport ha consegnato le prime auto ai team clienti nel dicembre 2017, a fronte della partecipazione nelle competizioni mondiali previste nel 2018.

 

A proposito di FIA World Touring Car Cup

Il WTCC (World Touring Car Cup) cambia le regole e il nome, e dal 2018 prende il via il FIA World Touring Car Cup (WTCR). Promosso da Eurosport Events, l’ente organizzativo dietro il WTCC, ed ereditando il regolamento tecnico del TCR (un concept più economico ed accessibile adottato dai costruttori tra cui Audi, Honda, Hyundai, Opel, Peugeot, Renault, SEAT e Volkswagen), il WTCR si svolgerà lungo più di 10 weekend nei quattro continenti, da aprile a novembre. Ogni evento consiste in tre gare e si svolgerà generalmente nell'arco di due giorni. Il primo giorno include una singola qualifica e una gara, mentre il secondo è più in linea con il precedente set-up del WTCC: una qualifica in tre fasi e due gare, la prima delle quali utilizza una griglia inversa. Verrà accettato un massimo di 26 partecipanti più due ulteriori jolly per ciascun evento. Anche se non saranno presenti squadre costruttrici, per le misure di riduzione dei costi, prenderanno il via diversi piloti di spicco del WTCC e di altre serie di vetture da turismo internazionali, con la prospettiva di gare estremamente coinvolgenti.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS