Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

19
Ven, Ott
Advertisement

È partita anche la dematerializzazione del certificato di conformità (Coc), che completa il percorso già realizzato da anni, della dichiarazione di immatricolazione: i documenti, uno tecnico e l’altro amministrativo, rilasciati dai costruttori e necessari per l’immatricolazione dei veicoli, ora viaggeranno solo tramite Web.

Dematerializzazione. Dopo il certificato di proprietà digitale, che ha sostituito il cartaceo dal 5 ottobre, dal 18 dello stesso mese va in soffitta anche l’obbligo di esporre il tagliando dell’assicurazione. Tutte le informazioni sulla copertura RC auto dei veicoli vengono inserite dalla compagnia assicurativa nella banca dati della Motorizzazione Civile, che rilascia all’assicurato solo la copia del contratto di polizza con l’attestazione dell’avvenuto pagamento del premio. Il controllo della copertura viene effettuato attraverso la verifica della targa.

Pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale del 4 novembre due decreti del Ministero Infrastrutture e Trasporti per favorire la diffusione di metano e Gnl (gas naturale liquefatto) nel trasporto.

Chiunque acquisti un veicolo, nuovo o usato, dal 5 ottobre non riceve più il consueto Certificato di Proprietà cartaceo: è sostituito dalla sua versione digitale, custodita negli archivi informatici del PRA (Pubblico Registro Automobilistico), gestito dall’ACI.

Sebastian Vettel ha ricevuto il Premio Confartigianato Motori 2015, 33ª edizione del riconoscimento che celebra i campioni della Formula 1. È uno degli eventi della manifestazione Dalle corse alla strada, due giorni di iniziative il 3 e 4 settembre a Milano e all’Autodromo di Monza, in contemporanea con il Gran Premio d’Italia di F1. Nell’anno di Expo, l’iniziativa ha puntato sul connubio tra motori, alimentazione e sostenibilità ambientale.

Il settore car sharing è entrato ufficialmente in Aniasa, Associazione Nazionale Industria dell’Autonoleggio e Servizi Automobilistici di Confindustria. Lo ha stabilito l’assemblea accogliendo le domande di adesione di significativi operatori del comparto: Car2Go, Enjoy e Twist, cui si aggiunge la già associata ACI Global.