Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

18
Lun, Ott
Advertisement

Prima fornitura bio-LNG per TotalEnergies

Flash News
Tipografia

Inaugurato a Verolanuova, in provincia di Brescia l’innovativo impianto Bio Industria del Gruppo Lazzari&Lucchini da cui è partito il primo carico di biometano liquefatto (bio-LNG), ottenuto con il solo recupero di effluenti zootecnici e sottoprodotti agricoli, e destinato a rifornire le stazioni di servizio partner di TotalEnergies.

Traguardo raggiunto grazie alla partnership siglata dal Gruppo Green Arrow Capital – operatore italiano indipendente specializzato negli investimenti alternativi - e il Gruppo Lazzari&Lucchini.
Ogni anno verranno trattate circa 47.000 tonnellate (t) di reflui zootecnici e di biomassa agricola (triticale e sorgo) che diventeranno nuova materia prima, non solo per produrre carburante green, ma anche da utilizzare per preservare la fertilità del territorio e la sua filiera produttiva. L’innovativo ed efficiente impianto di bio-LNG, attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, può produrre fino a 5 t al giorno di biocarburante, per un totale di circa 1800 t l’anno.
La riduzione stimata di emissioni di CO2 su un mezzo alimentato a bio-LNG, rispetto ad un Euro VI Diesel, arriva fino all’80%, mentre quella verso un mezzo alimentato a GNL fossile fino al 65%, questo senza considerare i significativi impatti sulla riduzione di NOx (ossido d’azoto) e polveri sottili.
Il liquefattore utilizzato per la realizzazione dell'impianto è stato fornito da 2LNG, azienda del gruppo Holdim che lo scorso marzo aveva annunciato la realizzazione in Italia di sei impianti per la produzione di biometano liquefatto (bioGNL, fonte di energia rinnovabile), più altri dieci in fase di autorizzazione.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS