Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

29
Mar, Set
Advertisement

Alstom ottiene ‘A-‘ nella classifica CDP 2019 sul cambiamento climatico

Flash News
Tipografia

Nel 2019, oltre 8.400 aziende hanno registrato un miglioramento significativo del 20% rispetto all'anno precedente.

Questo il dato del CDP (Carbon Disclosure Project) che gestisce il sistema di divulgazione globale che consente a imprese, città, stati e regioni di misurare e gestire i propri impatti ambientali. L’organizzazione assegna voti che vanno da “A” a “D-“ con rating “A” e “A-” che rappresentano circa il 6% delle aziende valutate, stabilito in relazione alle società di pari livello dei settori industriale, elettrico e dei macchinari.

Tra le realtà che hanno superato l'esame c'è anche Alstom, gruppo industriale di origine francese che opera nel settore della costruzione di infrastrutture offrendo una gamma completa di attrezzature quali treni, metropolitante, tram e e-bus, e di servizi come manutenzione, segnalamento e soluzioni di mobilità digitale. Cecile Textier, Vice President di Alstom per la Sostenibilità e la CSR, dichiara “Siamo molto orgogliosi di aver riconfermato il nostro rating positivo quest'anno. Questo risultato dimostra il nostro impegno costante nell’affrontare le sfide energetiche e climatiche. Sostenere la transizione energetica e la decarbonizzazione nei trasporti è al centro della nuova strategia Alstom in Motion."

Tra gli ambiziosi obiettivi ambientali per il 2025, questo progetto include la riduzione del 25% del consumo di energia (rispetto al 2014), l'approvvigionamento della fornitura di energia elettrica dell'azienda al 100% da fonti rinnovabili ed il 100% delle soluzioni di recente sviluppo derivante dall’ eco-design.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS