Avvertenza: questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per ulteriori informazioni o per negare il consenso all'installazione di tutti o di alcuni cookie si veda l'informativa sui cookie.

18
Mar, Dic
Advertisement

A Milano gli Stati generali idrogeno e celle a combustibile

Flash News
Tipografia

“Il ruolo dell'idrogeno nella transizione energetica e nella mobilità”. E' il tema portante dell'edizione 2018 degli ‘Stati generali idrogeno e celle a combustibile', in programma a Milano il 28 novembre prossimo al Politecnico di Milano in via Lambruschini 4. L'evento è organizzato dal Dipartimento di Energia del Politecnico di MIlano in collaborazione con H2IT, Enea e Atena.


L’Italia sta compiendo il percorso di transizione energetica verso un sistema a zero emissioni in linea con le direttive Europee. Mentre da una parte i paesi europei si impegnano per raggiungere gli obiettivi di decarbonizzazione del sistema energetico, dall’altra devono affrontare diverse sfide quali:

Aumentare la penetrazione di rinnovabili nel sistema elettrico, mantenendo al contempo elevata l’affidabilità e la sicurezza con l’adozione di soluzioni flessibili per produzione, distribuzione e accumulo di energia;
ridurre in maniera drastica le emissioni agendo su diversi fronti, in particolare nel settore dei trasporti, promuovendo la rapida diffusione di veicoli a ridotto impatto ambientale.
L’utilizzo dell’idrogeno vede una crescente diffusione in Europa, USA, Giappone e Cina proprio per far fronte a queste sfide. Malgrado la piena compatibilità di queste tecnologie con il sistema energetico italiano, la loro diffusione è ancora limitata nel nostro paese.

Quali sono le barriere tecnologiche, economiche, legislative che ne impediscono il rapido sviluppo anche in Italia?

A questo quesito cercano di dare risposte i promotori negli Stati Generali Idrogeno e Celle a Combustibile 2018 discutendo con il mondo della ricerca, dell’industria e le istituzioni, alla luce della recente adesione dell’Italia alla “Hydrogen Initiative” dell’Unione Europea.

Info: www.h2it.it

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS